50 versi biblichi nantu à u sin kjv

0
3107

Versi biblichi circa peccatu KJV U peccatu hè un distruttore di u destinu, u peccatu hè a natura di u diavulu in l'umanità. L'unica cura di u peccatu hè di esse natu di novu. A parolla di Diu hè piena versi di Bibbia nantu à u peccatu, ciò chì hè, i so effetti è e cunsequenze. Sti versi biblichi vi liberarà da a presa di u peccatu mentre i studiate. Leghjiteci cun preghiera, meditate nantu à elli è ancu preghjanu cun elli per risultati massimi.

50 versi biblichi nantu à u sinatu Kjv

1). Rumani 3:23:
23 Per tutti anu peccatu, è esse brevi di a gloria di Diu;

2). Genesi 4: 4-7:
4 È Abele, ancu hà purtatu i primi figlioli di u so fugliu è di u grassu. È u Signore avia rispettu à Abel è à a so offerta: 5 Ma à Cainu è à l'offerta chì ùn avia micca rispettu. E Cain era assai arrugatu, è a so faccia era cascata. 6 È u Signore disse à Cain: Perchè sì indignatu? è perchè hè falatu u vostru rispettu? 7 Se fate bè, ùn sìte micca accettatu? è, se ùn và bè, u peccatu si trova à a porta. È à tè sarà u so desideriu, è vi guvernerete nantu à ellu.

3). Galatini 5: 19-21:
19 Ora l'opere di a carne sò manifestate, chì sò queste; Adulteriu, fornicazione, impurezza, lascivezza, 20 Idolatria, stregoneria, odio, varianza, emulazioni, rabbia, disputa, sedizioni, eresie, 21 Invidie, omicidi, ubriachezza, ribellioni, e simili: di ciò che ti ho detto prima, come io anu ancu dettu in tempu passatu, chì quelli chì facenu tali cose ùn anu micca eredità u regnu di Diu.

4). Salmu 119: 25-29:
25 A mia anima si sdrughje à a polvera: aprisce mi secondu a vostra parolla. 26 Aghju dichjaratu i mo modi, è mi hai intesu parlà: insegnate i vostri statuti. 27 Fate mi capisce u modu di i vostri precetti: cusì parlare di i vostri fatti meravigliosi. 28 A mio anima mi fonde per pesu: rinfurzami secondu a to parolla. 29 Elimina da mè u modu di girà: è concedevi u to dirittu cun grazia.
5). Isaia 40: 28-31:
28 Ùn hè cunnisciutu? n'è intesu, chì u Diu eternu, u Signore, u Creatore di l'estremità di a terra, ùn s'assumiglia, ùn hè micca stancu? ùn ci hè una ricerca di a so capiscitura. 29 Dà u putere à i debbuli; è à quelli chì ùn anu pussutu aumenta a forza. 30 Ancu i giovani si debbenu è seranu fatichi, è i giuvanotdi saranu daveru: 31 Ma quelli chì aspettanu u Signore rinuvanu a so forza; righjunranu cù l'ala cum'è arichi; scorreranu, è ùn sò micca stanchi; è marchjaranu, è ùn sò debbuli.

6). Colossiani 3: 5-6:
5 Mortificate dunque i vostri membri chì sò nantu à a terra; fornicazione, impurità, affettu inordinatu, cattiva concupiscenza, è avidità, chì hè idolatria: 6 Per chì e cose l'angoscia di Diu vene nantu à i figlioli di a disubbidienza:

7). Matteu 23: 23-24:
23 Pè voi, scribi è Farisei, ipocriti! per u pagamentu di a decima di menta e anice e cummin, è avete omessi i materii più pesanti di a legge, u giudiziu, a misericordia è a fede. Eccu duvete avè fattu, è micca di lascià l'altru finito. 24 Guidi cecchi, chì si stindianu in un grignulu, inghjustite un cammellu.

8). Matteu 25: 45-46:
45 Allora li risponderà: Dicendu, in verità, ti dicu à voi, in quantu chì tù ùn l'avete fattu à unu di i minori di questi, ùn l'anu micca fatta à mè. 46 È queste anderanu in punizione eterna: ma i ghjusti sò in vita eterna.

9). Ghjuvanni 4: 10-14:
10 Ghjesù li rispose è li disse: Se tu cunnusciti u rigalu di Diu, è quale hè chì ti dice à tè, Dame di bevà; l'avaria dumandatu à ellu, è li avia datu acqua viva. 11 A donna li disse: Signore, ùn avete nunda à capirare, è u pozzu hè prufonda; da quandu avete quellu acqua chì vivi? 12 È tù sì più grande chì u nostru babbu Ghjacobbu, chì ci dava u pozzu, è ne mangiammu ellu stessu, è i figlioli, è e so vacche? 13 Ghjesù li rispose è li disse: Chiunque beve dinò da questa acqua soverà di novu; 14 Ma quellu chì beve l'acqua chì daraghju da ellu ùn deve mai sete; ma l'acqua chì daraghju da ellu serà in ellu un pozzu d'acqua chì rializeghja in vita eterna.
10). Ghjacumu 4:17:
17 Dunque, à quellu chì sà fà u bonu, è ùn a faci micca, à ellu, hè u peccatu.

11). Salmu 19: 13:
13 Guarda puru u vostru servitore da peccati presuntuosi; ùn andeti micca duminatu nantu à mè: allora aghju da esse ghjustu, è seraghju innocente da a grande transgressione. 14 Perchè e parolle di a bocca, è a meditazione di u mo core, sia accettabile à a vostra vista, Signore, a mo forza, è u mo redentore.

12). Proverbi 5: 1-22:
1 Figliolu, asiste à a mia saviezza, è arcu la tua ochju à a me cunniscenza: 2 Pigliate voi discrezione, è chì e to labbre purtàte cunniscenze. 3 Per e labbre di una donna strana faleghja cume un melee, è a so bocca hè più liscia chè l'oliu: 4 Ma a so fine hè amara cum'è u lignu, tagliente cum'è una spada a due. 5 I so pedi falanu à morte; i so passi ripiglianu l'infernu. 6 Chì tu sia pensatu à a strada di a vita, i so modi sò movimenti, chì ùn li pò micca cunnosce. 7 State dunque, o zitelli, è ùn lasciate micca da e parolle di a mo bocca. 8 Elimina u to via luntanu da ella, è ùn ghjunghje micca à vicinu à a porta di a casa: 9 Ti dici u to onore à l'altri, è i vostri anni à i crudeli: 10 Strangeri pieni di ricchezza; è i vostri labori sò in casa di un furasteru; 11 E vi lameti l'ultimu, quandu a vostra carne è u vostru corpu sò cunsumati, 12 E dicite: Cumu aghju odiatu u struitu, è u mo core hà disprezzatu u disprezzu; 13 È ùn avè micca ubbiditu a voce di i mo maestri, nè nè inclinatu l'orechja à quelli chì mi struìanu! 14 Eru guasi in tuttu u male in mezzo à a congregazione è à l'assemblea. 15 Beve l'acqua da a vostra cisterna, è l'acqua corrente fora da a vostra propria pozza. 16 Lascià e vostre funtane esse disperse à l'esternu, è i fiumi d'acqua in i carrughji. 17 Ch'elli sianu solu i vostri, è micca di strani "cun voi. 18 Sia benedica a vostra funtana: è raghjitevi cù a moglia di a vostra ghjuventù. 19 Sia ch'ella sia u raghju amante è piacevule; lasciate chì i petti vi cuntentinu in ogni mumentu; è siate ravitatu sempre cù u so amore. 20 E perchè sì, u mo figliolu, serà ravisatu cù una donna strana è abbraccia u pettu di un furasteru? 21 Perchè i modi di l'omu sò davanti à l'ochji di u Signore, è ellu hà riflette tutti i so andamenti. 22 I so propiu iniquità pigliarà u gattivu ellu stessu, è ellu sarà tenutu cù i cordi di i so peccati.

13). Ghjudici 8: 31-35:
31 È a so cuncubina chì era in Sichchem, ella ancu hà figliolu un figliolu, chì chjamava Abimelec. 32 È Gedeon, u figliolu di Joas, morse in una vechje età è era sepultatu in u sepolcro di Ghjaseppu u so babbu, in Ofra di i Abi-ezriti. 33 È subitu chì Gedeon era mortu, i figlioli d'Israele si vultonu di novu, è andonu una prostituita dopu à Baalim, chì hà fattu di Baal-Berit di u so dio. 34 È i figlioli d'Israele ùn si ricordavanu micca u Signore, u so Diu, chì li avia livatu da e mani di tutti i so nemici da ogni latu: 35 Nemmenu ùn anu fattu bondà à a casa di Ghjerubbaal, à dì, Gedeon, secondu tutte e bontà chì avia mustratu à Israele.

14). Isaia 64:6:
6 Ma simu tutti cum'è una cosa impura, è tutte e nostre ghjustìzie sò cum'è e casche sporche; è noi tutti femu cum'è una foglia; è e nostre iniquità, cum'è u ventu, ci anu purtatu.

15). Proverbi 28:13:
13 Quellu chì copre i so peccati ùn riesce micca; ma quellu chì i cunfessa è li abbanduneghja sarà misericordia.

16). 1 Ghjuvanni 1: 7-9:
7 Ma se camminemu in a luce, cum'è ellu hè in a luce, avemu cunvivialità unu cun l'altru, è u sangue di Ghjesù Cristu, u so Figli, ci purifica di ogni peccatu. 8 Se dicemu chì ùn avemu micca peccatu, ingannemu noi stessi, è a verità ùn hè micca in noi. 9 Se cunfessu i nostri peccati, hè fedele è ghjustu per pardunà i nostri peccati, è per purificassi di noi ogni ingiustizia.

17). Ebrei 1: 3:
3 Quale essendu u luminosu di a so gloria, è l'immagine esprima di a so persona, è difendendu tutte e cose da a parolla di u so putere, quand'ellu avia purificatu da ellu stessu i nostri peccati, si pusò à manu diritta di a Maestà in alta;

18). Ezekiel 36: 23:
23 E santeraghju u mo gran nome, chì era statu profanatu trà i pagani, chì avete profanatu à mezu à elli; è i pagani saperanu chì sò u Signore, dice u Signore Diu, quandu aghju da esse santificatu in tè davanti à i so ochji.

19). Marcu 11:25:
25 È quandu pregate, prega, pardunate, se avissi daveru contru à qualchissia; chì u vostru Patre chì hè ancu in celu pò pardunà i vostri sbagli.

20). Ebrei 4: 15:
15 Perchè ùn anu micca un gran sacrificariu chì ùn pò micca toccu cun u sensu di i nostri malatie; Ma era in tutti i punti tempted like like we are, yet without sin.

21). Luca 5:32:
32 ùn avè micca à chjamà i ghjusti, ma i piccatori à u repentimentu.

22). Salmu 103: 12:
Cum'è u livanti hè da u punenti, finu à quì hà eliminatu i nostri transgressioni di noi.

23). Matteu 18: 21-22:
21 Dopu, Petru ghjunse à ellu, è li disse: Signore, cum'ellu si pò peccà u mo fratellu contru à mè? finu à sette volte? 22 Ghjesù li disse: Ùn ti dicu micca à voi, finu à sette volte; ma, finu à settanta volte.

24). Salmu 84: 10:
10 Per un ghjornu in i vostri ghjuridichi hè megliu cà mille. Avia avutu piuttostu un servitore di porta in casa di u Diu, chè di campà in e tende di a gattività.

25). Rumani 7:7:
7 Chì ci ne diceremu allora? Hè a lege peccatu? Diu ùn pruibite. No, ùn aghju micca cunnisciutu u peccatu, ma di a lege: perchè ùn aghju micca cunnisciutu a lussuria, salvu a lege hà dettu: Ùn vurrà micca avarè.

26). Proverbi 10:29:
29 U modu di u Signore hè a forza per i diritti; ma a distruzzione sarà per i travagliadori di iniquità.

27). Leviticu 5: 5:
5 E si sarà, quandu ellu serà culpèvule in una di queste cose, chì averà cunfesu ch'ellu hà peccatu in quella cosa:

28). Salmu 79: 9:
9 Aiutateci, O Diu di a nostra salvezza, per a gloria di u nome: e liberacici e purge i nostri peccati, per via di u nome.

29). Rumani 6:22:
22 Ma siandu liberi da u peccatu, è diventate servitori à Diu, avete u vostru fruttu à a santità, è à a vita eterna di fine.

30). Leviticu 5: 17:
17 E se un alma peccà, è cumette qualcosa di queste cose chì sò pruibite di fà da i cumandamenti di u Signore; quantunque l'anu vuluntà, ma hè culpabile, è averà purtatu a so iniquità.

31). Rumani 5:21:
Cum'è u piccatu regnu a morte, ancu u regnu di a grazia per a rightezza à a vita eterna da Ghjesù Cristu nostru Signore.

32). Ezekiel 18: 21:
21 Ma se u gattivu si vultè da tutti i so peccati ch'ellu hà cummessu, è guardà tutti i mo statuti, è fendu ciò chì hè legale è ghjustu, ellu viverà di sicuru, ùn ci ne morirà.

33). Daniel 2: 22:
22 Iddu svela i cosi prufondi è sicreti: sapi ciò chì ghjè in u bughju, è a luce abite cun ellu.

34). Titu 2: 14:
14 Chi si dò per noi, ch'ellu puderia riesce di noi da tutte l'iniquità, è purificà à ellu stessu un populu peculiar, zelu di boni opere.

35). Salmu 34: 16:
16 A faccia di u Signore hè contru à quelli chì facenu u male, per tagliate u ricordu di elli da a terra.

36). Salmu 32: 3:
3 Quandu aghju guardatu u silenziu, i mo osi sgrossavanu attraversu u mio arume tuttu u ghjornu.

37). Salmu 32: 1:
1 Beatu quellu chì a so transgressione hè pardunatu, u so peccatu hè coperto.

38). 1 Corinzi 15:34:
34 Svegliate à a ghjustizia, è micca u peccatu; perchè certi ùn anu micca a cunniscenza di Diu: I parlu questu di a to vergogna.

39). Matteu 5:29:
29 È se u to ochju dirittu ti offende, arrubàla è scaccià di tè, perchè hè prufittu per voi chì unu di i vostri membri perissi, è micca chì tuttu u vostru corpu sia ghjittatu in l'infernu.

40). Ebrei 9: 14:
14 Quantu di più u sangue di Cristu, chì per mezu di u Spìritu eternu si offrì senza spot à Diu, purge a vostra cuscenza da opere morte per serve u Diu vivente?
41). Efesini 1:7:
7 In quale avemu redenzione attraversu u so sangue, u pirdunu di i peccati, secondu a ricchezza di a so grazia;

42). Ghjacumu 5: 14-15:
14 Hè qualchissia malatu trà di voi? lasciate chjamà per l'anziani di a chjesa; e lascianu pregà nantu à ellu, ungittendu di ellu cù l'oliu in nome di u Signore: 15 E a preghiera di a fede salvarà i malati, è u Signore a risuscitarà; è se ellu hà commessu peccati, li saranu pirdunati.

43). Ghjacumu 3:16:
Perchè induve l'envidiu è lotti hè, hè una cunfusioni è ogni travagliu male.

44). 1Janhn 4:10:
10 Quì hè l'amore, micca chì avemu amatu Diu, ma chì ci hà amatu, è hà mandatu u Figliolu à esse u propiu per i nostri peccati.

45). Proverbi 14:12:
12 Ci hè un modu chì pare ghjustu à un omu, ma a fine di questu sò i modi di a morte.

46). Rumani 2:12:
12 Perchè tutti quelli chì anu peccatu senza a legge perderanu ancu senza legge; è quanti chì anu peccatu in a lege seranu ghjudicati da a lege;

47). Proverbi 14:34:
34 A Ghjustizia esalta una nazione: ma u peccatu hè una ripruduzione à qualsiasi pòpulu.

48). Proverbi 10:7:
7 A memoria di i ghjusti hè benedetta: ma u nome di i gattivi si podrerà.

49). Ezekiel 18: 30b:
30 Dunque, vi ghjudicherà, O casa d'Israele, ognunu secondu i so modi, dice u Signore Diu. Rintintate, è giretevi di tutte e vostre transgressioni; cusì l'iniquità ùn serà micca a vostra ruina.

30). 1 Corintini 15: 3-4:
3 Perchè vi aghju livatu prima di tuttu ciò chì aghju ricevutu ancu, cumu Cristu hè mortu per i nostri peccati secondu e Scritture; 4 È chì era intarratu, è ch'ellu risuscitò u terzu ghjornu secondu e Scritture:

Annunci

PASSATE una risposta

Piacce u vostru cummentariu!
Introduzate u vostru nome quì